SHARE

Roma, 15/04/2014

E’ passata questa mattina al senato il decreto legislativo N. 1312/14, che prevede l’introduzione del reato di “abuso di autorità“. Tale reato prevede la reclusione da 6 a 10 anni per le autorità che utilizzeranno la loro posizione in maniera non conforme al regolamento.

Non potrà essere applicata violenza gratuita sui cittadini, né in caso di arresto,  né durante le manifestazioni. Tale provvedimento è stato preso in seguito agli avvenimenti degli ultimi 150 anni in cui si sono verificati spesso e volentieri delle aggressioni ai danni di persone inermi.

Le parole di Daniele C. un ragazzo dell’Università di Roma la Sapienza : “Questo disegno di legge sicuramente renderà giustizia e ci tutelerà per il futuro, ma in parte devo dire che un po’ mi mette tristezza… La manifestazione è anche un momento per http://www.corrieredelcorsaro.it/
poter condividere il dolore con i propri amici e qualche manganellata gratuita non fa male, ogni tanto fa piacere anche essere calpestati, quindi spero che non verrà rispettata da tutti altrimenti non ci sarebbe più divertimento

Da Gennaio 2015 quindi, non vi saranno più abusi di potere, nel frattempo: “Buone botte!” http://www.corrieredelcorsaro.it/

Comments

comments

Rispondi