SHARE

Boston University – Arriva stranamente dagli Stati Uniti questa scoperta scientifica che calza a pennello con la giornata odierna: quella dell’8 Marzo, ovvero la “Festa della donna”. Secondo uno studio condotto da un team di ricercatori nel campo della psicologia criminale e della statistica è emerso che chi ha la tendenza a postare foto di mimose durante la giornata dell’8 Marzo, sia per fare gli auguri, sia semplicemente perché le ha ricevute in dono è al 99% un potenziale serial killer.

Parla Flavio Jane Monakesis, alla guida del team di ricercatori: “Portiamo avanti questo studio da ormai 18 anni e secondo un’attenta analisi di dati siamo arrivati alla conclusione che chi durante la giornata dell’8 Marzo ha l’abitudine a postare nella home di Facebook o magari su Instagram, o all’interno di un Tweet delle mimose, è o magari diventerà al 90% un serial killer”

Comments

comments

Rispondi