SHARE

Roma, 28/05/2014

Paroli forte quelle del Premier Renzi, parole che lasciano un po’ di amaro nel cuore degli Italiani. Ha dichiarato infatti questa mattina ai microfoni del CdC, di essere soddisfatto per aver sbloccato le pratiche burocratiche che tenevano bloccati in Congo i 31 bambini adottati da 24 famiglie Italiane.

La sua esclamazione è nata in seguito ad una frecciata lanciata da un giornalista dell’Unità che gli ha inoltrato durante un’intervista questa mattina; ve la riproponiamo:

Giornalista: “Signor Ebetino, siamo felici per le 24 famiglie Italiane che erano in attesa di poter abbracciare i loro figli Congolesi ingiustamente trattenuti nella propria terra, ma cosa pensa di fare per le famiglie dei Marò?”

Renzi: “Le famiglie di chi?” -Risata- “Sticazzi dei Marò, per il momento è meglio che rimangono li dove stanno, che se tornano mi toccherà tirare fuori 160 euro anche per loro”

 

 

 

 

Comments

comments

Rispondi