SHARE

Si è pronunciato questa mattina ai microfoni del Corriere del Corsaro, tra una sniffata e l’altra, il celebre showman Andrea Diprè. Secondo l’avvocato infatti in merito al delitto Varani la cocaina non avrebbe nessuno ruolo, poiché data l’esperienza nel settore ha garantito che tra gli effetti indesiderati di questa droga non c’è il raptus omicida.

Se la cocaina spingesse ad uccidere adesso avrei più morti sulla coscienza di Hitler, ne assumo 50 grammi al giorno e al massimo ho ucciso una zanzara in vita mia. Non diciamo stronzate”

Comments

comments

Rispondi