La Rubrica del Corsaro IDIOZIA media cani macellati cina

Published on gennaio 16th, 2016 | by corrieredelcorsaro

2

Cani macellati e venduti al ristorante? Care testate giornalistiche “vere”, vi abbiamo fregato ancora.

Oggi usciamo dagli schemi. Sarete abituati a leggere sul nostro portale notizie di fantasia, notizie di satira, notizie inventate che ribaltano la realtà di fatti reali.

Oggi invece no, oggi facciamo noi la vera informazione.

E sapete perché? Perché questa mattina ci siamo svegliati e abbiamo vomitato per il disgusto. Il disgusto verso un web marcio, che non bada più a qualità e contenuto e pensa solo ad acchiappare click e share.

Arriverò al sodo: ieri sera “uno di noi” tramite un portale appoggiato su Altervista, ha pubblicato una bufala che recitava il seguente titolo: “Macellava randagi nel garage, poi li serviva nel suo ristorante cinese”

Ecco alcuni esempi:

QUOTIDIANIFASULLI

 

 

 

 

 

 

 

 

Con il Corriere del Corsaro, non pubblichiamo bufale del genere perché abbiamo deciso di seguire una linea “satirica” e ci siamo lasciati alle spalle le bufale fini a se stesse, che non provocano la risata e non prendono in giro fatti reali.

Però questo non esula me o gli altri della ciurma ad aver Blog privati sul quale costruire e pubblicare merda di ogni genere.

Arriviamo però al punto:

Il problema vero, non è un ragazzo che pubblica bufale sul suo blog, il problema reale sono le TESTATE GIORNALISTICHE, i MEDIA, i GIORNALI “VERI” che prima di pubblicare la prima cagata che gli passa sotto mano avrebbero l’obbligo MORALE (se non legale) di VERIFICARE la veridicità della notizia, e non basandosi quindi su un’informazione “trovata nella home da uno degli stagisti che sfruttiamo per curare la parte online del giornale
La bufala creata in questo caso riguarda un fantomatico ristorante cinese che avrebbe chiuso i battenti conseguentemente alla macellazione di randagi da parte del titolare all’interno di un garage.

La notizia è stata pubblicata da uno di noi all’interno di un blog farlocco con base “Altervista”, da li è dilagata nella rete. Ma questo capita tutti i giorni, i blog di bufale sono più di 1000, ormai sono parte integrante del web, non una minoranza. E questo va anche bene, quello che non va bene è la SUPERFICIALITÀ delle testate VERE, quelle che hanno “il bollino blu” la pagina “Verificata”, quelli che (almeno loro) dovrebbero dare notizie (almeno riguardo la cronaca) vere!!!!

Un lettore attento, saprà distinguere una notizia vera da una falsa, basandosi sulla fonte.
Quando però la fonte primaria che dovrebbe essere una garanzia è MARCIA, come facciamo a difenderci? Chi correrà in nostro aiuto?

 

Quindi cari lettori, perché farsi prendere per il culo da questi giornalai? Leggete il Corriere del Corsaro, almeno con noi, non avrete sorprese.

 

 

Comments

comments

Tags: , , ,


About the Author

Per contattare la redazione: redazione@corrieredelcorsaro.it



2 Responses to Cani macellati e venduti al ristorante? Care testate giornalistiche “vere”, vi abbiamo fregato ancora.

  1. andres says:

    Io mangio sempre dai cinesi e sto da dio.. e sono uno che mangia qua e la per milano.. sono molto soddisfatto perché oltre ad essere buono e pure poco costoso..

  2. ok. ma come facciamoacciamo a sapere che questa notizia è vera?

Rispondi

Back to Top ↑
  • Iscriviti

  • Seguimi su Twitter

  • Classifica Articoli e Pagine